Comune Pescara, ingresso in 'Cittadinanza attiva', con in dono la Costituzione

I nuovi maggiorenni delle scuole secondarie di secondo grado di Pescara parteciperanno domani, 27 febbraio, e dopodomani, 28 febbraio, alla cerimonia “Ingresso di Cittadinanza attiva", che si terrà al Teatro Massimo, a partire dalle ore 9.30, su iniziativa dell’Assessorato alle Politiche sociali e alle Pari opportunità. Ai due eventi saranno presenti il refetto Gerardina Basilicata, il sindaco Marco Alessandrini e l’assessore Antonella Allegrino, ideatrice della cerimonia (i tre nella foto qui sotto a destra), dirigenti scolastici, docenti e studenti.

“Siamo giunti alla quarta edizione dell'iniziativa, che abbiamo voluto rinnovare inserendo una rappresentazione teatrale, interpretata da giovani attori, sulla storia della Resistenza in Abruzzo e sui suoi protagonisti - spiega la Allegrino - L’auspicio è che il racconto di storie di giovani, che emergono nella loro dimensione profondamente umana, ci consenta di raggiungere l’animo dei ragazzi che parteciperanno alla manifestazione e trasmettere loro il messaggio che ispira questa iniziativa: l’importanza e l’attualità dei valori che sono alla base della nostra Costituzione".

La rappresentazione teatrale, dal titolo “Sulla lunga linea di fuoco”, testo e regia di Federica Vicino, sarà portata in scena dai giovani interpreti di Officine solidali teatro&arte: Rebecca Di Renzo, Pierluigi Lorusso, Andrea Fuorto, Jamal MouawadRomano Sarra e Lorenzo Valori. Le musiche saranno eseguite da Francesco Marranzino. Parteciperà  alla manifestazione la band “I Temporali”, del Liceo artistico, musicale e coreutico "Misticoni-Bellisario" (MiBe) di Pescara, composta da Daniele Angeli, Veronica ContentoSimone Di Marco, Leonardo Di Meo, Maria Laura Di Renzo e Leonardo Pennesi. Nel corso della cerimonia verrà donata a tutti i ragazzi presenti una copia della Costituzione.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=