Pescara, studenti disabili, Allegrino: Presto ore torneranno come prima

“Rassicuro famiglie, operatori e scuole: entro 10 giorni riporteremo le ore del Servizio di assistenza scolastica specialista agli studenti disabili, che frequentano le scuole dell’obbligo e gli istituti superiori, a quelle dello scorso anno. Anzi, in alcuni casi in cui c’è stato un aumento delle richieste attraverso i modelli Ras (Richiesta di personale di assistenza per l’autonomia e la comunicazione agli alunni disabili) le aumenteremo. Per le superiori, resta comunque in essere il limite delle 15 ore stabilito dalla Regione Abruzzo”. Lo ha precisato l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Pescara, Antonella Allegrino (nella foto, in un incontro con cittadini disabili), in merito alle preoccupazioni mostrate nei giorni scorsi dai lavoratori della Polis, la cooperativa di Perugia che provvede all’assistenza attraverso i suoi operatori. “E’ un servizio che ci sta molto a cuore perché riguarda studenti che richiedono un’attenzione particolare e perché è di fondamentale importanza per le famiglie e la scuola - prosegue l'assessore - Il servizio, però, ha molte variabili determinate dall’aumento dei Ras e dall’ingresso di nuovi alunni. Quest’anno, per esempio, abbiamo avuto un aumento degli studenti della scuola dell’obbligo che sono passati da 157 a 173 e, quindi, ben 16 utenti in più nonché un incremento di ore Ras pari a 590. Anche per le scuole superiori s'è registrato un notevole aumento di ore Ras pari a 614.  L’inizio dell’anno scolastico è un momento di verifica per recepire nuove richieste e recuperare i fondi  necessari a mantenere inalterato il servizio. Confermiamo la massima cura e attenzione per un servizio come quello dell'assistenza scolastica che rende effettivo il diritto allo studio e favorisce autonomia e integrazione sociale”

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=