Veneto, 'InOltre' sarà attivo tutta l'estate per cittadini e imprenditori in crisi

Sarà attivo anche durante l'intera l'estate "inOltre", il servizio regionale gratuito voluto dalla Regione Veneto per supportare gli imprenditori in difficoltà, ma aperto anche a tutti i cittadini che stiano vivendo situazioni problematiche e profondi cambiamenti. Operativo su tutto il territorio regionale, "inOltre" è un servizio di gestione delle emergenze e di promozione della salute realizzato da Ulss7-Pedemontana in collaborazione con il Dipartimento di Psicologia applicata dell'Università di Padova. Canale principale di contatto per chi cerchi un confronto, una consulenza e un sostegno psicologico, il numero verde 800334343 è funzionante 24 ore su 24, sette giorni su sette. Dal 2012 al 31 giugno 2018, sono 4679 complessivamente le chiamate giunte al numero verde; 676 le persone seguite sul territorio con percorsi di supporto dedicati: 208 della provincia di Vicenza, 160 di Padova, 143 di Treviso, 82 di Venezia, 47 di Verona, 26 di Rovigo, 8 di Belluno.
Il servizio nasce per supportare nello specifico gli imprenditori colpiti dalla dura crisi economica, e gradualmente si è poi aperto ai risparmiatori colpiti dal crac delle banche venete e infine a tutti i cittadini in difficoltà. Ancora oggi resta notevole la richiesta di supporto dai primi: più di quattro chiamate su 10 giungono, infatti, da parte di imprenditori e lavoratori autonomi. I cambiamenti connessi alla crisi economica non sono finiti, e molti imprenditori sono ancora in grande difficoltà, con aziende in situazioni precarie e ancora lontane dall'essersi stabilizzate e sulle spalle la grande fatica di riprendersi da tanti sforzi e compromessi accettati per superare la crisi.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=