"Mamme del mondo", domenica festa multietnica voluta da Comune Pescara

Una speciale Festa della Mamma è organizzata anche quest'anno dal Comune di Pescara domenica 14 maggio, quella delle "Mamme del mondo" (sesta edizione), quindi in chiave multietnica perché multietnica è diventata anche l'Italia. L'appuntamento - voluto dall'Assessorato alle Politiche sociali e Pari opportunità - è dalle 15,30 alle 20 a Pescara, nel Centro polivalente "Monsignor Gustavo Britti" in via Rio Sparto 225 (telefono per informazioni: 3270146478). Interverranno il sindaco Marco Alessandrini, l'assessore Antonella Allegrino, Kateryna Alerhush, consigliera aggiunta in Consiglio comunale in rappresentanza dei cittadini stranieri, Umberto Coccia, coordinatore territoriale della Cisl, Concetta Colagrande, coordinatrice donne Fnp Cisl, Raffaella Pia Papagno, psicologa e neo mamma.

“E’ una festa con cui intendiamo celebrare la figura della madre e l’importanza della maternità, maanche aprirci al mondo e all’incontro fra popoli diversi - spiega la Allegrino - Sarà l’occasione per ascoltare testimonianze significative di mamme di oggi e di ieri, di donne che hanno scelto di abbandonare il lavoro per restare a casa con i bambini o che sono riuscite a coniugare lavoro e famiglia e di madri che sono state costrette ad abbandonare il proprio Paese e a vivere lontane dai figli per trovare un lavoro”. 

Il programma prevede la testimonianza delle mamme che vorranno intervenire e l'esibizione del coro ucraino Chervona Kalyna, diretto da Olga Ploska (dove canta pure la Alerhush, terza da destra nella foto a fianco del gruppo tutto femminile in occasione dell'ultima Festa della Donna) e la Corale "Melodie d'Abruzzo" diretta da Maria Teresa Giammarino.

“Ascolteremo mamme che, in lingue diverse, ci racconteranno la loro storia, ci parleranno di idee e problematiche, ma affronteremo anche i temi della pace e dell’amore universale - aggiunge la Alerhush - Questo incontro di esperienze e culture diverse avverrà anche attraverso la musica e il folklore  con la partecipazione di due cori, uno abruzzese e l’altro dell’Europa dell’Est. Invito, pertanto, la cittadinanza a partecipare visto che la manifestazione è aperta a tutti”.

Sarà allestita anche una Mostra d'arte multiculturale e alla fine anche un buffet con i prodotti tipici di alcuni paesi del mondo.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=