"Abruzzo in Lombardia" pro Federico con Gayle, Razzi, Dallara, Capatonda, Olivieri

Cecilia Gayle, Tony Dallara, Maccio Capatonda e il senatore Antonio Razzi in veste di cantante: sono questi i principali artisti che domani sera, 23 maggio, dalle 17 in poi, si alterneranno sul palco del Teatro degli Arcimboldi di Milano per l’evento “Abruzzo in Lombardia”, organizzato, come ogni anno, dall’Associazione Raffaele Mattioli di abruzzesi e molisani. Il club di emigrati in terra lombarda è guidato da Angelo Dell’Appennino, consigliere Cram della Regione Abruzzo. Sarà presente Raffaele Cattaneo, presidente del Consiglio regionale, e Fabio Altitonante, consigliere regionale lombardo di origini abruzzesi. Dalla Regione Abruzzo non si sa ancora chi partirà per Milano ma è certo che non ci saranno i massimi vertici. L’ingresso all’evento è libero con prenotazione sul web ma quest’anno la ricca rassegna avrà una valenza benefica a favore di Federico Cetrullo (foto d'apertura), il giovane pescarese che, dopo nove mesi semiparalizzato fra gli ospedali di Pescara, Imola e Niguarda di Milano, è ora a Zurigo dove dovrà essere operato (per la nona volta, la prima oltre confine) nella clinica Balgrist per sperare di poter tornare a camminare. Un’operazione da 100mila euro, cifra che verrà raggiunta, appunto, con l’evento di domani sera e se così non sarà la differenza ce la metterà la “Mattioli”. La riabilitazione post-operatoria è stata invece già autorizzata dalla Asl di Pescara e, quindi, sarà a carico del Sistema sanitario nazionale.

Direttore artistico nonché cantante e cabarettista sul palco, come per il precedente “Federico & friends” di Pescara, sarà Vincenzo Olivieri che coordinerà un esercito di star completate da Erica Abelardo, Antonello Angiolillo, Valentino Aquilano (sosia e cover di Lucio Dalla), Marco Colacioppo, Momabbend, Rocco ‘n Rollo, Alfredo Scogna e le splendide ragazze Sfogliatelle. In platea, fra i nomi di abruzzesi importanti a Milano che saranno presenti all’evento, il 'mecenate d'arte' Alfredo Paglione (che ha donato più di 1500 opere d'arte ai musei abruzzesi, il questore di Milano Luigi Savina (nella foto a destra è con Dell'Appennino), il giudice Ferdinando Del Re ed Ernesto Tironi, che dopo essere stato direttore di Publitalia (concessionaria di pubblicità di Mediaset) per 30 anni, oggi è alla guida della Tern Consulting, società partner di All Areas, concessionaria per la raccolta pubblicitaria su Mediaset Italia, il nuovo canale tv dedicato esclusivamente agli italiani all’estero.

 

 

 

 

Oltre a rivedere personaggi storici come il molisano Dallara, interprete di “Come prima” e “Romantica” col quale nel 1960 ha vinto il Festival di Sanremo (Dallara è il cantante più anziano vivente ad aver vinto il Festival della canzone italiana), si alterneranno all’Arcimboldi il senatore-cantante Razzi che riproporrà il suo primo disco “Famme cantà” (video sotto), e Capatonda, l’attore comico di origine abruzzese-molisano protagonista della gag tv “Mario” su Mtv. Regina della serata sarà la Gayle, che canterà il suo nuovissimo “La Pipera” (video sopra), tormentone assicurato dell’estate 2015. La Gayle, di origine costaricana (il suo “El pam pam” ha fatto il giro del mondo), ha accettato l’invito alla manifestazione pro Federico perché molto legata all’Abruzzo, dove si ferma spesso a Pescara fra una tappa e l’altra delle sue tournèe.


 

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=