Poliambulatorio "Domenico Allegrino" compie sette anni di assistenza gratuita

  • Stampa

“Era il 3 luglio 2007 quando per la prima volta si sono aperte le porte del Poliambulatorio medico 'Domenico Allegrino" di Pescara, un piccolo, grande luogo di speranza che assiste ogni giorno, gratuitamente, tanti cittadini in difficoltà economiche che non riescono a sostenere nemmeno il pagamento del ticket. Sono trascorsi sette anni da quel giorno e, oggi più di allora, il Poliambulatorio rappresenta un punto di riferimento per l'assistenza sanitaria gratuita di un numero sempre maggiore di cittadini”.

Oggi, in occasione del settimo compleanno del Poliambulatorio (in via Alento 103), lo ha ricordato Antonella Allegrino, presidente della onlus “Domenico Allegrino” che gestisce la struttura, che è anche editore del nostro giornale. “Il Poliambulatorio non gode di finanziamenti pubblici e non è convenziato Asl. Tutto si fonda esclusivamente su donazioni private - prosegue la Allegrino - e sul lavoro di 60 volontari fra medici, infermieri, assistenti alla poltrona e addetti all'accoglienza, che ogni giorno decidono di dedicare parte del loro tempo all'assistenza di chi più ne ha bisogno. Tra i nostri pazienti vi sono per il 70% italiani e per il 30% immigrati e le prestazioni erogate fino a oggi sono mediamente superiori alle tremila l'anno, di cui circa la metà prestazioni odontoiatriche. Negli ultimi anni, in uno stato diffuso di emergenza sociale, le richieste vanno aumentando in modo preoccupante anche a causa della crisi economica che ha creato nuovi poveri e reso a molti impossibile anche l'accesso ai costi del servizio sanitario pubblico. Proprio per questo - prosegue la presidente - di recente programmi di approfondimento di respiro nazionale come 'Ballarò', in onda su Rai3, e "Agorà", trasmissione del mattino di Rai2, si sono interessati a quanto avviene quotidianamente presso la nostra struttura. Negli anni si è andato sviluppando anche il coinvolgimento degli enti pubblici locali attraverso appositi accordi specifici come già avvenuto, per esempio, con il Comune di San Giovanni Teatino (Chieti) che dal maggio 2012 agevola i cittadini che ne hanno necessità, indirizzandoli da noi”. 

Il Poliambulatorio “Allegrino” effettua visite ed esami di cardiologia, ginecologia, nefrologia, oculistica, odontoiatria, ortopedia, otorinolaringoiatria, pediatria, reumatologia, geriatria, pneumatologia, malattie infettive e interne, chirurgia, odontostomatologia, urologia, dermatologia, neurologia. Inoltre, effettua visite audiometriche ed ecografie, applica holter pressori e dal 2010 realizza protesi dentarie mobili gratuite. A riguardo ne vengono prodotte circa 150 l'anno. Da febbraio 2011, il centro effettua anche la consegna gratuita di alcuni farmaci da banco di largo consumo, grazie alla collaborazione con il banco farmaceutico e con le farmacie che si sono rese disponibili. Per acquisire il farmaco è sufficiente la ricetta bianca del medico di famiglia. Periodicamente, il Poliambulatorio realizza iniziative di prevenzione per ipertensione, malattie dermatologiche, ecografie neonatale, prevenzione a livello alimentare. Il centro è aperto tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 12 e dalle 16 alle 19. I sabato mattina dalle 9 alle ore 12.

Nelle foto alcuni volontari del Poliambulatorio "Allegrino". Sopra, insieme a Tara Gandhi, in occasione della sua visita a Pescara, ospite di un convegno organizzato da Antonella Allegrino (prima a sinistra).

 

e-max.it: your social media marketing partner