Giappone, Nonaka è l'uomo più vecchio del mondo: 112 anni. Legge il giornale

Con i suoi 112 anni di età il giapponese Masazo Nonaka è l'uomo più vecchio del mondo. Nato il 25 luglio del 1905, appena qualche giorno prima che lo scienziato Albert Einstein pubblicasse la sua "Teoria della relatività", Nonaka ha ricevuto oggi nella sua casa ad Hokkaido il certificato dal Guinness world records (nella foto d'apertura).
Il centenario vive con la famiglia, "ha bisogno di una sedia a rotelle per muoversi, ma è in buona salute", ha raccontato Yuko Nonaka, la nipotina. "Adora mangiare ogni tipo di dolciume, giapponese o occidentale e ogni giorno legge il giornale". Ma l'arzillo vecchietto ha anche un altro segreto per la sua eterna giovinezza: "Molto spesso si immerge nelle acque termali bollenti". Nonaka ha sette fratelli e una sorella che vivono nella città di Ashoro, sempre sull'isola di Hokkaido. S'è sposato con Hatsuno nel 1931 e ha avuto cinque figli, secondo la biografia riportata nel libro dei primati.

Il precedente uomo più vecchio del mondo, il brasiliano José Coelho de Souza, è morto l'anno scorso a 133 anni, anche se la sua data di nascita non è stata mai certificata.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=