Filippine: duemila donne allattano in pubblico pro latte materno

Circa duemila madri hanno allattato i loro figlioletti sabato scorso in pubblico nelle Filippine per promuovere l'allattamento materno. Al ritmo di canzoni pop locali, hanno offerto con entusiasmo il seno ai loro pargoli - alcune allattavano due bambini alla volta - in uno stadio della capitale Manila. Secondo gli organizzatori di questo evento annuale, si tratta d'incoraggiare le madri filippine a nutrire esclusivamente al seno i loro bambini nei primi sei mesi di vita per contribuire a ridurre la mortalità infantile nel Paese asiatico.
"Nelle Filippine, abbiamo sempre un debole tasso di allattamento al seno - ha spiegato all'agenzia di stampa Afp Ros Macachor (nella foto a destra) della ong Breastfeeding Pinays - Le madri filippine allattano i loro neonati solo per i primi 24 giorni e poi passano al latte materno artificiale commercializzato da potenti gruppi che fanno un ampio uso di pubblicità. Da uno studio dell'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) pubblicato nel 2013 era emerso che solo il 34% dei bambini filippini di meno di sei mesi vengono esclusivamente alimentati al seno".

Lo studio incriminava "il marketing aggressivo delle compagnie produttici di latte".
Secondo l'Unicef, 28 bambini su mille nelle Filippine muoiono prima dei cinque anni. Un dato in netto miglioramento rispetto al 56 per 1000 del 1990 che resta però superiore all'obiettivo di 19 per 1000 che s'è fissato il Paese guidato dal popolare e controverso presidente Rodrigo Duterte.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=