Urina di vacca? In India si usa per curare diabete e cancro

In India molti indù venerano la mucca come una figura materna e considerano la sua urina un rimedio contro ogni tipo di malattia, dal diabete all'artrite, passando per l'asma e il cancro. L'ingegnere agricolo Ramesh Pal ha raccontato che "nel 1994 ho cominciato a fare delle ricerche sull'urina di mucca. Ho realizzato una stalla con le mie mani. Qui facciamo anche dell'agricoltura biologica, non utilizziamo pesticidi o fertilizzanti e produciamo dei rimedi a base di urina di vacca. Durante la catastrofe di Bhopal, le case nelle quali c'erano delle vacche non sono state colpite. Se un disastro simile si produce qui, il tasso di mortalità nella nostra stalla sarebbe molto basso"

Il segreto del rimedio a base di urina di vacca sarebbe dovuto a cosa? 

"L'urina e gli escrementi di mucca emettono dei gas speciali. L'odore può proteggere dalle radiazioni atomiche", ha rivelato Pal.

Il vicedirettore della Fondazione che monitora il progetto, Manish Gupta ha parlato di "inizio di una grande rivoluzione, perché come sappiamo il cancro è una grande piaga. I ricercatori hanno mostrato a più riprese che l'essenza preparata con l'urina di vacca è molto efficace per i pazienti malati di tumore. I pazienti malati di cancro vengono qui. Diamo loro l'essenza di urina di vacca che prepariamo, a integrazione di un regime speciale. In molti casi la gente afferma che è di loro beneficio".
Lo Sri Krishna Gaushala, alla periferia della capitale Nuova Delhi, è un tipico rifugio per mucche orfane in tutta l'India. Copre un territorio di 15 ettari e ospita circa ottomila tra vacche, tori e vitelli. La maggior parte sono malate, invecchiate o non producono più latte. Considerata sacra dalla maggior parte degli indiani, la mucca si trova attualmente al centro di un aspro dibattito politico e di tentativi di linciaggio, dopo che un censimento del bestiame ha rivelato che nel Paese asiatico vivono più di cinque milioni di animali sacri, 12mila solo nella Capitale. Da quando il primo ministro Narendra Modi è arrivato al potere nel 2014, le mucche hanno acquisito uno status di privilegiate. Il governo ha tentato d'imporre il divieto di vendere bestiame da macello, facendo infuriare i musulmani e altre minoranze che mangiano carne. Il divieto è stato tuttavia sospeso dalla Corte suprema a luglio.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=