Unicef, 300 milioni bambini vivono in luoghi con aria irrespirabile

300 milioni di bambini nel mondo vivono in luoghi dove l'aria è irrespirabile, malsana e comunque al di sotto degli standard internazionali. Lo rivela un nuovo studio dell'Unicef allla vigilia della nuova conferenza Onu sul clima, la COP22 che si terrà a Marrakesch dal 7 al 18 novembre.

"L'inquinamento dell'aria ha contribuito in modo significativo alla morte di circa 600.000 bambini in meno di cinque anni e minaccia la vita di milioni di bambini nel futuro" ha detto il direttore generale dell'Unicef Anthony Lake.

 

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=