Venezuela, Almagro (Osa): non escludere 'opzione militare' per rovesciare Maduro

Il segretario generale dell'Organizzazione degli Stati d'America (Osa), Luis Almagro, non ha escluso "un intervento militare" in Venezuela per "rovesciare" il governo di Nicolas Maduro, accusato della grave crisi economica, umanitaria e migratoria del Paese. "Per quanto riguarda un intervento militare volto a rovesciare il regime di Maduro, penso che non dovremmo escludere nessuna opzione", ha detto oggi Almagro (al centro nella foto d'archivio, sorridente), ex ministro uruguayano del governo di José "Pepe" Mujica (a destra della foto, con Maduro), durante una conferenza stampa nella città colombiana di Cucuta, il principale punto d'ingresso dei venezuelani in Colombia. Il leader dell'Osa, che Maduro accusa di "ingerenza", ha sostenuto la sua dichiarazione citando "violazioni dei diritti umani" e "crimini contro l'umanità" compiuti a suo dire dal governo venezuelano contro il proprio popolo.

"Di fronte alla sofferenza della gente, di fronte all'esodo (della popolazione) che esso (il governo venezuelano, ndr) ha provocato, devono essere portate avanti innanzitutto azioni diplomatiche, ma non dobbiamo escludere nessuna (altra) azione", ha dichiarato Almagro, che ha iniziato ieri una visita di tre giorni in Colombia per acquisire informazioni sull'esodo dei venezuelani in questo Paese.

Almagro ha poi chiamato in causa la "dittatura" di Maduro, che ha rifiutato l'offerta di aiuti umanitari di fronte alla grave crisi economica del Paese. Il segretario generale dell'Osa ha detto che la leadership del Venezuela ha usato "miseria, fame, mancanza di medicine e strumenti repressivi per imporre la sua volontà politica alla gente". "È inaccettabile", ha insistito l'ex ministro di sinistra dell'Uruguay, che sul profilo Twitter ha scritto: "Non abbiamo mai visto un regime più immorale come quello del Venezuela, che nega gli aiuti umanitari alla sua gente nel momento della peggiore crisi che le Americhe abbiano visto. La comunità internazionale non può permettere una dittatura. Abbiamo bisogno di azioni e risposte".

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=