Usa, Nancy Pelosi batte il record di Fidel Castro: discorso di 8 ore

  • Stampa

L'italo-americana Nancy Pelosi, leader del Partito Democratico alla Camera dei deputati statunitense, ha battuto pure il "lider maximo" cubano Fidel Castro in quanto a lunghezza di un discorso politico: ha parlato per oltre otto ore (nella foto d'apertura), stracciando ogni record di durata di un discorso nel parlamento Usa da almeno 108 anni. La Pelosi, che a marzo compie 78 anni, ha cominciato a parlare alle ore 10,04 del fuso orario di Washington (zona Est degli Stati Uniti, le 16,04 in Italia) e ha terminato alle 18,11. Il suo intervento fiume è stato dedicato alla difesa dei Dreamers, gli immigrati figli di irregolari negli Usa che il presidente repubblicano Donald Trump vorrebbe non regolarizzare. L'intervento della Pelosi è stato un atto di "filibustering", in sostanza di ostruzionismo, che le è valso un passaggio alla storia degli speaker parlamentari. E' stata lei stessa ad annunciare il record. "Ho appena saputo dallo storico della Camera che ho battuto il record di discorso ininterrotto alla Camera da almeno il 1909", ha detto l'ex "speaker" (presidente) dell'assemblea durante la presidenza di Barack ObamaLa combattiva leader di minoranza ha oscurato il precedente primato Usa, il discorso di cinque ore e 15 minuti pronunciato dal democratico Champ Clark, rappresentante del Missouri.

A livello internazionale, per la lunghezza dei suoi discorsi (a reti unificate a Cuba), era famoso Castro, presente nel "Guiness dei parimati" col discorso tenuto all'Onu nel 1960 (nella foto a destra): quattro ore e 29 minuti. Il suo discorso più lungo a Cuba è durato sette ore e 10 minuti nel 1986 al Congresso del Partito comunista a L‘Avana.

 

e-max.it: your social media marketing partner