Venezuela, Maduro affida petrolifera Pdvsa a militare invece che a manager

Il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha annunciato di aver nominato il generale Manuel Quevedo (a destra con Maduro nella foto d'apertura) alla guida dell'impresa petrolifero di Stato Pdvsa, impegnandosi ad una "ristrutturazione totale" della compagnia dopo i numerosi scandali di corruzione e soprattutto il concreto caso di fallimento dell'unica cassaforte venezuelanaMaduro ha prefissato come principale obbiettivo "l'aumento della produzione" petrolifera venezuelana, attualmente ferma a circa 1,9 milioni di barili giornalieri contro i 2,27 del 2016.

Quevedo, generale della Guardia nazionale, era stato fino ad ora ministro per la Pubblica edilizia e sostituisce sia il direttore della Pdvsa, Nelson Martinez, che il ministro del Petrolio Eulogio Del Pino che a sua volta aveva sostituito Asdrubal Chavez nel 2015, ora a capo della Citgo. Per il risanamento e il suo rilancio Pdvsa era meglio farla guidare da un bravo manager economista piuttosto che da un militare. Ma si sa, Maduro, invece di risolvere i problemi politici del suo fallimentare governo, preferisce sostituire le persone nei posti chiave per gettare fumo negli occhi alla popolazione del Paese colpito da una crisi economica e sociale senza precedenti.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=