Pescara, Allegrino: Entro ottobre manutenzione case di via Caduti per Servizio

Antonella Allegrino, assessore comunale di Pescara all'Edilizia residenziale pubblica e relativa manutenzione, fa sapere che i lavori di manutenzione straordinaria negli alloggi di edilizia residenziale pubblica di via Caduti per Servizio di proprietà del Comune "partiranno entro ottobre, salvo imprevisti, Si tratta di interventi per un importo di 240mila euro, che interesseranno 49 abitazioni e che prevedono la soluzione di numerosi problemi, tra cui le infiltrazioni di acqua e la presenza di muffa. Le procedure di gara per l’affidamento dei lavori sono già in corso. L’intervento prevede nello specifico l'impermeabilizzazione dei solai, la realizzazione della nuova pavimentazione dei balconi, in tre palazzine saranno sostituiti i pluviali, verrà rifatto il manto di copertura di nove corpi scala, l’impermeabilizzazione delle grondaie e la pittura di porzioni di parete su un fabbricato. Rassicurazioni sull’avvio dei lavori e sull'attenzione dell’Amministrazione comunale alle criticità degli edifici e del quartiere, le ho fornite a Nello Raspa (nella foto con la Allegrino, ndr), dell'associazione di Fontanelle, già la settimana scorsa in un incontro che ho avuto con alcuni residenti del civico 23, che mi hanno riportato comportamenti scorretti e irrispettosi delle regole del vivere civile da parte di alcuni assegnatari delle case comunali.

"Li rivedrò a breve per aggiornarli sull’esito delle segnalazioni - prosegue l'assessore (nella foto a destra durante un sopralluogo) -subito prese in carico dai nostri uffici che hanno provveduto ad attivare le procedure per contrastare queste abitudini. Anche i citofoni sono stati cambiati più volte e di nuovo danneggiati da vandali che non è facile identificare e, soprattutto, rieducare. Il fenomeno degli abusivi viene costantemente monitorato e segnalato alla Procura della Repubblica, anche se riguarda in minima parte le case comunali dove, invece, abbiamo moltissimi inquilini morosi. Ribadisco che l’attenzione del Comune su Fontanelle, come su altri quartieri periferici, è alta perché le periferie rappresentano il cuore pulsante della città e ci stiamo adoperando in vari modi per migliorare la qualità di vita dei cittadini che vi risiedono e le condizioni e il decoro delle abitazioni di proprietà comunale. A questo proposito ricordo che a Fontanelle sarà attuato un intervento di 2,4 milioni di euro finanziato dal ‘Programma straordinario per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie’. Verranno ristrutturati i piani terra delle palazzine Ater, realizzati alloggi per disabili e riqualificati spazi pubblici. Sono interventi che devono andare di pari passo con la promozione di una cittadinanza attiva, responsabile e consapevole e il rafforzamento della rete che il Comune ha attivato con le associazioni, i comitati e le parrocchie che operano nei quartieri. E’ con questo obiettivo che abbiamo ideato e approvato anche il progetto ‘Le quattro stagioni delle periferie' . Si tratta di iniziative che saranno realizzate da reti di associazioni e comitati e il sostegno del'Amministrazione comunale, con l’intento di favorire occasioni di coesione e inclusione sociale nei quartieri periferici, dare impulso a esperienze di educazione alla cittadinanza attiva e di vivibilità degli spazi urbani, promuovere campagne di valorizzazione dello sport e occasioni di benessere degli anziani. Il progetto sarà realizzato anche a Fontanelle".

 

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=