Stati Uniti: i bambini vogliono fare gli youtuber, non gli astronauti

  • Stampa

In Cina, i bambini sognano di diventare astronauti; negli Stati Uniti e nel Regno Unito, invece, star di YouTube, la popolare piattaforma web che consente la condivisione e visualizzazione in rete di contenuti multimediali. È l'esito di un sondaggio condotto da Harris Poll per Lego in occasione dei 50 anni dalla prima missione che ha portato l'uomo sulla Luna.
Il sondaggio è stato compiuto su tremila bambini tra gli otto e i 12 anni, a cui è stato chiesto di scegliere tra cinque professioni: musicista, atleta professionista, insegnante, astronauta o youtuber/blogger. Quest'ultima professione è stata scelta dal 30% dei bambini britannici e dal 29% degli americani, finendo al primo posto (i bambini potevano indicare più di una professione). L'astronauta, invece, è quella che fa sognare di meno: solo l'11% l'ha scelta. La classifica nei due paesi anglofoni, per quanto riguarda la posizioni, è identica: l'insegnante è al secondo posto, l'atleta al terzo, il musicista al quarto (con percentuali tra i due paesi quasi identiche).

In Cina, invece, il 56% dei bambini ha detto di voler diventare astronauta e solo il 18% youtuber, professione che chiude la classifica. Per capire cosa è è e come diventare youtuber, leggere questo articolo. In quest'altro articolo le star di Youtube più cliccate: nella foto d'apertura, lo statunitense Markiplier (Mark Fischbach), uno dei youtuber più famosi nel mondo.

e-max.it: your social media marketing partner