App pericolose per bambini. Necessari più controlli degli adulti

Oramai è più facile trovare un tablet o uno smartphone nelle mani di un bambino, che il classico orsacchiotto di peluche. Se non si presta la necessaria attenzione, il rischio che un minorenne scarichi un app pericolosa è molto alto.

Ci sono giochi che imitano addirittura la cascata di soldi dalle slot per adulti. Certamente non succhiano soldi, ma inducono ugualmente alla dipendenza. Esistono numerose app categorizzate slot machine, e spesso si finisce per non avvertire il pericolo né l'assurdità di un gioco del genere. Il rischio peggiore è proprio quello di far passare per normale tutto questo. Dal punto di vista di Simone Feder, psicologo, giudice onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Milano, la risposta è una sola: ''Educazione e cultura sono le nostre uniche armi per far capire che il futuro non è tentare la fortuna con una slot o un gratta e vinci. La gran parte di loro è privilegiata, non sa cosa significa soffrire, non sa come ci si può ridurre con genitori che si giocano lo stipendio o chiedono i soldi agli usurai. Bisogna dirglielo, farglielo sapere perché loro non siano indifferenti. E quando questo accade il risultato è immediato: scrivono lettere, si impegnano con il movimento, convocano assemblee, si fanno protagonisti. Sono sicuro: i giovani ci salveranno''. (Noemi Trivellone)

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=