Libia, governo di unità di Faiez Serraj lancia proprio logo e pagina Facebook

  • Stampa

Ancor prima che s'insedi, il governo di accordo nazionale libico guidato da Faiez Serraj (nella foto con Matteo Renzi, nel recente incontro a Roma) ha lanciato il proprio logo ufficiale e la propria pagina Facebook. Il governo è previsto dall'accordo firmato il 17 dicembre scorso nella città di Skhirat, in Marocco, ratificato dalla risoluzione Onu 2259 del 23 dicembre, e dovrebbe essere presentato entro il prossimo 16 gennaio. Una fonte dell'ufficio media del governo di unità ha dichiarato al giornale "Libya Herald" che "il prima possibile" verrà lanciato anche un account Twitter ufficiale. Al momento non è stato designato alcun portavoce ufficiale. Sulla pagina Facebook, che ha totalizzato finora 3213 "Mi piace", è stato pubblicato come primo post un comunicato sull'attentato avvenuto ieri nella città di Zliten, costato la vita a decine di persone, in cui si lancia un appello all'unità. "Ogni volta che ci avviciniamo a una formula compromissoria nazionale per alleviare le ferite della patria, aumentano i colpi dei terroristi che sono interessati solo a diffondere la paura e a distrarre i libici dalla loro vera battaglia, quella per l'intesa e la costruzione della patria", si legge nella nota.
"Esprimendo le nostre condoglianze (....) ribadiamo quanto segue - ha aggiunto il governo - innanzitutto la lotta contro questa organizzazione terroristica non potrà avvenire se non con l'unità degli sforzi, il ripudio delle divergenze, il rafforzamento del fronte interno e serrando le file a livello politico, di sicurezza, militare e mediatico per farla finita con questa organizzazione con le braccia dei nostri figli e con il sostegno dei nostri fratelli e amici. Quindi, invitiamo i figli della patria a sostenere il governo di unità nazionale e ad appoggiarlo in questa fase difficile che sta attraversando il nostro Paese (...) Dio salvi la Libia e il suo popolo".

e-max.it: your social media marketing partner