Ue, Facebook presto vietato agli under 16 anni? Date false pratica diffusa

  • Stampa

L'Unione europea vuole elevare il limite di età ai minori di 16 anni a Facebook e altri social network. Salvo consenso dei genitori. L'Ue è preoccupata principalmente per Facebook e Snapchat. Quest'ultima è un’applicazione molto popolare per gli smartphone che permette agli utenti di scambiarsi foto o brevi video che dopo la visualizzazione si cancellano automaticamente. In Europa come negli Stati Uniti, il limite di età è attualmente impostato su più piattaforme a 13 anni. Tuttavia su questo lato dell'Atlantico non c'è una legge in materia che fa testo ufficiale: ogni Stato membro è quindi libero di optare per l'età sociale di sua scelta. Per le istituzioni europee il limbo giuridico è chiaramente inammissibile. Tuttavia, permangono diversi ostacoli: come far rispettare tale normativa? Come verificare la procedura di consenso dei genitori? Ciò che gli adolescenti di 16 anni hanno già registrato? E soprattutto: come prevenire la bugia degli adolescenti che s'iscrivono indicando un anno di nascita differente da quello vero? Il testo finale in ogni caso è previsto entro l'anno 2016 e per Facebook questa procedura è troppo stringente. "Se il testo sarà adottato - osserva Giovanni D'Agata, presidente dello Sportello dei Diritti - il divieto non dovrebbe entrare in vigore prima del 2018. Il tempo richiesto per raggiungere l'età richiesta".

e-max.it: your social media marketing partner