Crotone, 51 migranti s'arenano. Sarebbe stato ennesimo 'sbarco fantasma'

  • Stampa

Non si sono ancora placate le polemiche interne al governo di ieri per l'accordo Ue dei 48 migranti sbarcati a Malta che toccheranno in parte anche all'Italia, che 51 migranti di etnia curda sono stati soccorsi lungo la costa nella frazione Torre del comune di Melissa, nel Crotonese, dove sono giunti all'alba a bordo addirittura di una imbarcazione a vela. La barca s'è incagliata a pochi metri dalla spiaggia vicino l'Hotel Miramare. Le urla dei migranti hanno svegliato alcuni dei residenti della zona. Il sindaco di Melissa Gino Murgi (Partito Democratico) e diversi cittadini si sono immediatamente prodigati per trarre in salvo le persone. E' stata anche utilizzata l'imbarcazione di salvataggio in dotazione all'hotel (nella foto, vicina a quella incagliata dei migranti) per il periodo estivo per portare al sicuro le sei donne e i quattro bambini, tra i quali un neonato, che erano a bordo. L'hotel ha poi messo a disposizione la sua struttura per soccorrere le persone e permettere loro di asciugarsi e cambiarsi usando stufe, phon e coperte. Sul posto sono giunte le forze di polizia per gli adempimenti di rito. I migranti saranno trasferiti al Centro di accoglienza di Sant'Anna per le procedure di identificazione.

Se la barca non si fosse incagliata, sarebbe stato l'ennesimo "sbarco fantasma" notturno che sfugge al censimento e all'identificazione. Molto in voga soprattutto fra Tunisia e Lampedusa o Mazara, da quando al governo c'è il ministro dell'Interno Matteo Salvini (nella foto a destra) che non fa entrare nei porti italiani le navi delle ong che salvano i migranti in balia delle onde. Fino allo sbarco della nave militare "Diciotti" a fine agosto avevamo tenuto il conto ma poi l'inizio di questo fenomeno notturno che sfugge ai controlli impedisce di sapere quanti migranti arrivano tutti i giorni in Italia. A parte i casi come i 43 migranti sbarcati a fine dicembre scorso di giorno a Trapani con una barca robusta, come quelle che si usavano una volta. Salvini afferma che non arrivano più da quando c'è lui ma mente sapendo di mentire.

e-max.it: your social media marketing partner