Migrazione, "Senza paura" il docu-film della Lega Coop. Madrina la Mannoia

In occasione della Settimana Unar a Roma contro le discriminazioni razziali 2014, Legacoopsociali ha presentato il reportage “Senza paura – raccontare, costruire, cambiare”. All'incontro ha partecipato la cantante Fiorella Mannoia, impegnata sul fronte dei diritti dei migranti a cui ha dedicato “Sud”, uno dei suoi ultimi lavori musicali. Il docu-film (video sotto) nasce dall’esigenza di raccontare in tre capitoli i temi dell’accoglienza, dell’inclusione e dell’integrazione. A Lampedusa c’è il racconto dei testimoni dei naufragi e degli sbarchi insieme al punto di vista dell’isola attraverso le parole del sindaco Giusy Nicolini. A Torino c’è la costruzione dei progetti inclusivi di una vasta rete di associazioni e cooperative sociali per i rifugiati e per i rom di uno dei più grandi campi della capoluogo piemontese. A Parma c’è l’esperienza di Cleophas Diomà, direttore artistico del festival "Ottobre africano", evento in corso da dieci anni e sbarcato a Roma nel 2013, che ha ricevuto il premio come miglior evento africano in Italia nel 2013. Il reportage è stato realizzato da Nelpaese.it, il portale quotidiano d’informazione di Legacoopsociali, con la collaborazione dei giornalisti e documentaristi Mario Leombruno e Luca Romano.

 


e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=