Garavini su Comites italiani all'estero: "Finalmente le elezioni per rinnovi"

"Entro l'anno si procederà al rinnovo dei Comites, gli organi di rappresentanza di base degli italiani all'estero. Dopo anni di tagli, rinvii, incertezze, si manifesta finalmente attenzione politica e rispetto nei confronti degli italiani all'estero". Lo ha dichiarato Laura Garavini, deputata Pd eletta all’estero (Circoscrizione Europa), durante la riunione dei parlamentari eletti all'estero con il sottosegretario agli esteri, Mario Giro.

"Il Governo Renzi ci ha appena comunicato che entro il 2014 si procederà alle elezioni, in passato già rinviate più volte, così come aveva anticipato il ministro Federica Mogherini all'inizio del suo mandato. Anche sulla rappresentanza degli italiani all’estero – prosegue la deputata Pd - il Governo mostra di fare sul serio e di voler dare una salutare svolta alle politiche per gli italiani nel mondo. Confermando il rinnovo di questi importanti rappresentanti, votati direttamente dagli elettori, il Governo dimostra considerazione per questa istituzione che fornisce in molte realtà un insostituibile servizio di supporto alle comunità italiane. In carica da quasi dieci anni i Comites non sono stati rinnovati alla scadenza", aggiunge la Garavini, residente in Germania. "Nel pieno rispetto della legge e degli impegni assunti a inizio legislatura il Governo, in totale discontinuità col passato, intende emanare un decreto nelle prossime settimane col quale indire le elezioni entro l'anno. Il sistema elettorale sarà lo stesso adottato alle ultime elezioni, vale a dire con il voto per corrispondenza, limitando però l'invio del plico soltanto a coloro che ne faranno espressa richiesta attraverso l'iscrizione a una anagrafe degli elettori".

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=