Corso enogastronomico in Emilia Romagna per under 35 residenti all'estero

  • Stampa

 

C’è tempo fino al prossimo 2 febbraio per presentare la propria candidatura al corso di formazione "Il gusto in Emilia-Romagna", riservato a 10 giovani emiliano-romagnoli, per nascita o origine, residenti all'estero e con una età compresa trai 18 e i 35 anni.

Il corso si svolgerà a Bologna nel prossimo mese di maggio per la durata complessiva di 120 ore. Realizzato da Aeca, un ente di formazione riconosciuto dalla Regione Emilia-Romagna, il corso prevede un primo momento di formazione a distanza, seguito da lezioni in aula, alternate a visite e a periodi di tirocinio formativo sul campo, in Emilia-Romagna. L'iniziativa, promossa dalla Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo per favorire lo sviluppo di nuove professionalità tra i giovani discendenti, ha l'obiettivo di fornire competenze in settori di grande importanza per l'economia e la cultura regionale, con conseguenti ricadute occupazionali. 

Maggiori informazioni sono disponibili nel bando pubblicato nella home page del sito degli Emiliano-romagnoli nel mondo della Regione, con il titolo "Corso di formazione Il gusto in Emilia-Romagna" e presso la Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo all'indirizzo  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  oppure telefonicamente al numero 0039.051.5275154.

Ai futuri chef del corso e a tutti i giovani che vogliono fare delle esperienze professionali nel mondo, in un settore che non conosce crisi lavorativa, consigliamo di iscriversi al social network dell'associazione Chef Italiani nel mondo, guidata dall'abruzzese Marco Medaglia (foto), attualmente emigrato a Hong Kong (Cina). 

e-max.it: your social media marketing partner