Fuga da Italia, Giulia da "Il Mondo.tv" a testimonial di "Australianboard"

  • Stampa

Australianboard.com, sito multimediale dell'agenzia che offre gratuitamente servizi a chiunque desideri trasferirsi in Australia, ha scelto la pescarese Giulia Campomizzi e il suo fidanzato padovano Nicola Toson come testimonials dell'esperienza di emigrazione nel Paese dei canguri. Giulia, prima del secondo e definitivo ritorno in Australia, era stata intervistata da Antonella Allegrino nella puntata "Per non arrendersi" della nostra trasmissione tv "Il mondo come io lo vedo". Dopo il primo anno a Sydney, con visto turistico e determinato, Giulia e Nicola sono oggi a Melbourne finalmente col tanto ambito visto permanente e buon lavoro. Sono tanti i giovani che decidono di emigrare, a causa della crisi lavorativa in Italia, nel lontano Paese oceanico, dove già nel dopoguerra sono emigrati tanti italiani in cerca di lavoro e fortuna. L'Australia è stato scelta dalla giovane coppia perché "un paese ricco di natura incredibile e per la lingua inglese - racconta Giulia - A Sydney avevamo già bei lavori ma senza 'sponsor' e residenza. Abbiamo fatto il woofing (lavorare in campagna come contadini alla pari per avere una proroga di visto, ndr) e siamo poi rientrati in Italia. Non ci siamo, però riabituati, quindi siamo tornati in Australia". Nicola aggiunge che "bisogna avere il coraggio di cambiare le cose quando non funzionano". Lui in Italia ha lasciato un ottimo lavoro in un'azienda multinazionale. Viveva a Padova, città dove Giulia si è laureata in Psicologia e ha conosciuto il suo futuro sposo.

 



 

e-max.it: your social media marketing partner