Germania, mancano soldati: esercito pensa di reclutare cittadini europei

Vista la carenza di candidati, l'esercito della Germania sta pensando di reclutare specialisti provenienti da altri stati membri dell'Unione europea. Lo ha spiegato il capo di stato maggiore della Bundeswehr, le forze armate tedesche: "La Bundeswehr ha bisogno di personale (...), dobbiamo guardare in tutte le direzioni in un periodo di penuria di lavoratori qualificati", ha affermato Eberhard Zorn (nella foto qui sotto a destra con la cancelliera Angela Merkel) al gruppo di quotidiani regionali "Funke Mediengruppe". A suo giudizio, il "reclutamento" di specialisti stranieri europei - in particolare medici o ingegneri - rappresenta un'opzione presa in esame dall'esercito tedesco. 

Questo coinvolgerebbe una modifica della legge tedesca che indica che un soldato che opera nella Bundeswehr debba possedere la nazionalità tedesca. Questa idea è inoltre sostenuta dal commissario parlamentare alle forze armate tedesche, il socialdemocratico Hans-Peter Bartels, secondo il quale "molti soldati hanno già origini straniere o doppia nazionalità". Inoltre, "la Bundeswehr non sarebbe un'eccezione visto che già da tempo abbiamo cittadini europei che lavorano nella polizia tedesca". Il governo tedesco avrebbe già sondato partner europei sulla questione. Repubblica Ceca, Svezia, Belgio e Danimarca non sarebbero contrari a questa idea, mentre la Francia avrebbe mostrato notevole prudenza. 

Bulgaria, Romania, Slovenia e anche Grecia hanno palesato dubbi, nel timore che i loro soldati possano subire il fascino della Germania e soprattutto del suo salario più vantaggioso. "Dobbiamo ovviamente stare attenti a non entrare in concorrenza con i nostri omologhi europei", ha spiegato Zorn. La Bundeswehr darebbe priorità ai cittadinin europei che già vivono in Germania. I candidati dovranno parlare tedesco, presentare un certificato di buona condotta della polizia e dichiarare la loro fedeltà allo stato tedesco. All'agenzia di stampa "France Presse" il Ministero della Difesa tedesco (guidato da un'altra donna, Ursula Von Der Leyen, nella foto a sinistra) ha confermato queste informazioni.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=