Henry Mancini: figlia Monica ci fa avere una foto inedita del papà coi genitori

Continua a suscitare grande interesse e stupore il nostro articolo in esclusiva sulle doppie origini abruzzesi (oltre che molisane) di Henry Mancini, il compositore italo-americano, scomparso nel 1994 a 70 anni, autore di successi del cinema come "La pantera rosa" o "Colazione da Tiffany" e vincitore di quattro Premi Oscar su 18 nomination e ben 20 Grammy awards, gli "Oscar" della musica. L'editore  Maristella Occhionero, pronipote di Anna Pece, la madre di Henry Mancini, ci ha fatto pervenire questa foto in apertura - che pubblichiamo in anteprima - che ritrae il giovane Henry (vero nome Enrico Nicola Mancini) negli Stati Uniti con i genitori: mamma Anna e papà Quinto Mancini.

La foto l'ha inviata alla Occhionero - dopo aver letto il nostro articolo -  Monica Mancini, una delle due figlie femmine del grande musicista italo-americano (nella foto qui a destra col papà). Monica è un'apprezzata cantante negli Usa e ha iniziato la sua carriera da giovane come corista dell'orchestra del padre. Gli altri due figli che Henry Manini ha avuto dalla moglie Ginny (attrice) sono Felice (gemella di Monica) e il primogenito Chris, anche loro musicisti.

Invece Nicolas Giustifiglio di Eva Mancini, cugina di Henry che vive a Manoppello (Pescara), sempre dagli Stati Uniti ci ha detto che lo zio Sergio Mancini s'è dimenticato nell'intervista di dirci che pure lui ha due figli musicisti: Mauro Mancini (trombonista) e Luigi Mancini (clarinettista), entrambi insegnanti. "Buon sangue non mente".

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=