Alfano a Cgie: lavorare per ritorno giovani talenti italiani all'estero

L'Italia deve confermare il suo impegno per agevolare il ritorno in Patria dei giovani italiani che si sono formati all'estero. Lo ha spiegato il ministro degli Esteri Angelino Alfano, intervenendo oggi all'Assemblea plenaria del Consiglio generale degli Italiani all'estero (Cgie, guidato dall'italo-svizzero Michele Schiavone, primo a sinistra nella foto d'apertura, seguito da Alfano), in corso da ieri alla Farnesina. "In tema di nuova mobilità - ha ricordato il ministro - ogni anno espatriano tremila dottori di ricerca italiani. Le principali mete nell'Unione europea sono Regno Unito, Francia, Svizzera e Belgio. Fuori dall'Europa, gli Stati Uniti e il Brasile. Perdiamo ogni anno il 16,2% di ricercatori formati in Patria, attraiamo il 3% di stranieri. Significa che abbiamo un saldo negativo, una perdita di capitale umano", ha aggiunto Alfano. Dunque, "dobbiamo fare in modo che venga agevolato il ritorno di questi talenti andati all'estero. E' un tema a cui tengo molto ed è stato anche oggetto di numerosi interventi legislativi in passato, anche se non tutti hanno dato frutti".

Gli oltre 5,5 milioni di italiani sparsi nel mondo hanno prodotto "ricchezza" e "sono per noi un'inestimabile risorsa e una componente essenziale del sistema Italia - ha aggiunto Alfano - Noi abbiamo due modi di essere italiani, che s'incrociano e convergono: essere italiani con i piedi, la testa e il cuore in Italia, ed essere con testa e cuore in Italia e con i piedi da un'altra parte. Il fatto di essere con testa e cuore in Italia non significa negare l'altra cittadinanza. Ciascuno di voi è ambasciatore d'italia".

Il Cgie è l'organo centrale di rappresentanza delle collettività italiane all'estero ed è composto da 63 membri, 43 territoriali (eletti nei paesi con le più consistenti comunità italiane) e 20 di nomina governativa (designati da partiti, sindacati e patronati, associazioni e stampa. Partecipano ai suoi lavori, con il solo diritto di parola, esperti nominati da altre amministrazioni dello Stato, associazioni cooperative e dei datori di lavoro e organi di informazione.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=