Venezuela, arrestato il video-reporter Gianfranco Di Giacomantonio

Il giornalista-cameraman Gianfranco Di Giacomantonio, corrispondente dal Venezuela di "Abruzzo24ore.tv", è stato arrestato oggi a Maracay (Venezuela), città dove vive, mentre faceva riprese video a una manifestazione nella zona di San Jacinto, durante gli scontri tra manifestanti e forze dell’ordine.

Ne ha dato notizia su Facebook Johnny Margiotta, consigliere del Cram Regione Abruzzo per il Venezuela, che ha subito informato Nazario Pagano, presidente del Consiglio regionale, amico di Di Giacomantonio. Del caso si sta attivamente occupando anche Mariella Petricone, viceconsole d'Italia a Maracay, anche Lei, come il giornalista, di origine abruzzese. Ne dà notizia anche "La Voce d'Italia", il quotidiano degli italiani in Venezuela che aggiunge che Di Giacomantonio "è stato prelevato energicamente dalle forze dell’ordine e condotto al Comando di Polizia. Immediatamente la viceconsole Petricone a Maracay e la console reggente Jessica Cupellini a Caracas si sono interessati della vicenda". La Petricone "si è recata al luogo di reclusione del giornalista, con il quale ha potuto parlare brevemente".

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=