Decreto lavoro. Contratti a termine: le proroghe scendono da otto a cinque

Ridotta da otto a cinque volte la possibilità di rinnovare il contratto a termine nell'arco di tre anni. La Commissione Lavoro della Camera ha approvato questa modifica al decreto Poletti, dando l'ok ad un emendamento del Partito democratico. "Nella giornata di oggi, la Commissione Lavoro della Camera dovrebbe dare mandato al relatore, Carlo Dell'Aringa, sul decreto lavoro del Governo. L'esame del provvedimento si è concluso ieri sera e siamo in attesa del parere delle altre Commissioni. Le correzioni che sono state approvate consentono di migliorare il testo senza un suo stravolgimento". Lo dice Cesare Damiano (Pd), presidente della commissione Lavoro della Camera ed ex ministro al ramo. In particolare, prosegue, "le modifiche riguardano: il numero di proroghe per il contratto a termine che passano da otto a cinque nell'arco dei 36 mesi; la conferma e l'ampliamento del diritto di precedenza per i lavoratori e lavoratrici in maternità con contratto a termine per quanto riguarda le future assunzioni a tempo indeterminato nella stessa mansione". Per quanto riguarda l'apprendistato, aggiunge Damiano (foto), "viene ripristinata una quota di formazione pubblica, la redazione scritta del piano relativo alla formazione 'on the job' da inserire nel contratto di assunzione e la stabilizzazione di almeno il 20% degli apprendisti nelle aziende che occupano almeno trenta dipendenti. Accanto questi interventi e' previsto un monitoraggio ogni 12 mesi degli effetti della riforma sulla futura tipologia delle assunzioni. Vogliamo verificare se la previsione fatta dal Governo di un aumento dell'utilizzo del lavoro a tempo indeterminato e la sostituzione di alcune forme maggiormente flessibili attraverso l'utilizzo del contratto a termine, si concretizzerà. Pensiamo di aver contribuito, come Pd, nell'ambito di una positiva dialettica tra Governo e Parlamento, al miglioramento di un decreto che anticipa la delega dell'Esecutivo sulle questioni fondamentali del contratto di inserimento a tempo indeterminato e dell'estensione degli ammortizzatori sociali anche ai lavoratori precari".

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=