Argentina, Macri inaugura lavori tunnel dell'italiana Salini Impregilo

"E` un giorno storico. Quest'opera mi riempie di speranza, è la più importante tra quelle attualmente finanziate nel mondo dalla Banca Mondiale". Così ha dichiarato il presidente argentino Mauricio Macri all`inaugurazione (nella foto d'apertura col microfono in mano) dei lavori preparatori per lo scavo di un tunnel idraulico a Buenos Aires, che sarà realizzato da un consorzio guidato dalla italiana Salini Impregilo, impresa multinazionale famosa anche per i lavori al Canale di Panama.
Il tunnel è parte di un progetto del valore complessivo di 1,2 miliardi di dollari che rappresenta la più grande opera pubblica decisa dal governo argentino per il risanamento di uno dei bacini fluviali più inquinati al mondo, il Matanza-Riachuelo. In occasione della cerimonia la testa della fresa (Tbm) è stata calata nel pozzo dove sarà effettuata la perforazione. Presenti all`evento anche il ministro dell`Interno Rogelio Frigerio (a destra di Macri nella foto), il sottosegretario ai Lavori idraulici Pablo Bereciartua e il referente dell`autorità locale responsabile del progetto, Galdys Gonzalez (a sinistra del presidente argentino, di origini italiane).

Il tunnel, il cui valore ammonta a 450 milioni di dollari, permetterà di scaricare le acque reflue trattate da uno dei vicini impianti all'interno del Rio della Plata. Con i suoi 12 chilometri di lunghezza, sarà tra i più lunghi del genere al mondo. Gli ultimi 1,5 km saranno posizionati 40 metri sotto il letto del fiume. Questa parte finale prevedrà una serie di tubazioni di acciaio che, salendo fino a raggiungere il letto del fiume, permetteranno l'uscita dell'acqua trattata. La conclusione dei lavori è prevista entro il 2021. Il progetto per il risanamento del Bacino Matanza-Riachuelo, parzialmente finanziato dalla Inter-american development bank, una divisione della Banca Mondiale, prevede la perforazione di decine di chilometri di impianti fognari e di tunnel e la realizzazione di due impianti di trattamento idrico e per acque di scolo.
Il Bacino Matanza-Riachuelo è abitato dal 23% dei residenti dell'area metropolitana di Buenos Aires, ossia il 9,16% della popolazione totale argentina. L`opera ha una forte valenza sociale e ambientale e costituisce la prima parte del più ampio programma di sviluppo sostenibile finalizzato al recupero del fiume Riachuelo e dei territori da esso attraversati.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=