Con le 'Nozze casolane' iniziato ricco cartellone estivo di Palazzo Till

"Un interessante viaggio nel passato con gli storici Nicola Fiorentino e Vincenzo Rossetti e i documenti del Fondo Tilli alla riscoperta delle tradizioni nuziali dai tempi passati agli anni 60. A febbraio una mostra di abiti, ricordi, foto, oggetti e corredi nuziali con la collaborazione dei casolani. Nella cappella del Palazzo, abbiamo recitato il Santo Rosario in onore della Madonna del Carmine. Grazie al sindaco di Casoli Massimo Tiberini per la partecipazione e la condivisione delle nostre iniziative". E' il messaggio trasmesso via Facebook, sulla pagina di Palazzo Tilli di Antonella Allegrino (nella foto d'apertura, mentre presenta l'incontro "Nozze casolane" con Tiberini, Fiorentino e Rossetti), proprietaria della dimora storica a Casoli (Chieti) ristrutturata e riaperta un anno fa a commento della giornata di sabato scorso ospitata nel cortile interno di Palazzo Tilli dove sono stati rivissuti gli usi e le abitudini degli sponsali casolani e non solo, attraverso una serie di documenti recuperati nella dimora storica, dotata di Cappella privata consacrata (nella foto qui sotto a sinistra, la Allegrino vi è con suor Geltrude Odorisio).

Gli abitanti di Casoli e dintorni hanno raccontato i loro ricordi, mostrato oggetti, vestiti, corredi e foto (in quella a destra, fotografie di u una sposa del 1904, amica della famiglia di don Innocenzo Tilli junior). Testimonianze per ricostruire le pagine della storia e delle tradizioni di questa area teatina, simile a quella di tante altre dell'Abruzzo e anche in molta Italia del Sud.

Anna Michetti ha letto due sonetti celebrativi tratti dai documenti del fondo Tilli scritti per il matrimonio di Innocenzo Tilli senior con Urania Macchioli avvenuto nel 1838. La Michetti ha inoltre presentato un documento, risalente probabilmente al 700, contenente un elenco di gioielli, abiti e complementi di abbigliamento necessaria ad una futura sposa.

La signora Carmela Odorisio di Palombaro (Chieti) è intervenuta per rivelare che in passato non c'era l'uso di offrire bomboniere nuziali né inviare e o consegnare partecipazioni: gli sposi giravano per il paese con un cestino di confetti per distribuirli alla gente.

Il programma degli eventi estivi 2018 a Palazzo Tilli prosegue con i seguenti incontri:

 

DOMENICA 22 LUGLIO


Serata partenopea di musica, di storia e di…pizza! "Margherita nel Regno di Napoli". Nel forno di Palazzo Tilli, rivive l’antica tradizione dei maestri partenopei, nobile di Storia e di prelibata fama, e le note delle suggestive canzoni napoletane accompagnano la degustazione di racconti, aneddoti, curiosità e saporiti bocconi dedicati al piatto più famoso del mondo, degno… di una regina.

Ore 20: Canzoni e brani della tradizione napoletana con Antonio Dichiarante e Gianni Del Sole - Ore 21 Degustazione pizza.

 

SABATO 28 LUGLIO

Serata di Tango e milonga "Milonga la maleta" (Milonga la valigia) con la musicista Katya La Berlinesa (nella locandina dell'eventio qui sotto a sinistra), a cura dell'associazione di promozione sociale TeAtelier. Direzione artistica Michele Di Conzo e Giusy De Berardinis “Le gambe s’allacciano, gli sguardi si fondono, i corpi si amalgamano in un firulete e si lasciano incantare. Dando l’impressione che il tango sia un grande abbraccio magico dal quale è difficile liberarsi.” (Jorge Luis Borges).

Ore 17: Ritrovo dei partecipanti e visita guidata al Castello - Ore 18: Visita guidata a Palazzo Tilli - Ore 20,15: Aperitivo cenato - Ore 21,45: Milonga in terrazza. 

MARTEDI 31 LUGLIO

Mostra di sculture in pietra della Majella con aperitivo letterario “Con Tatto”  dell’artista e scrittore Michele Meomartino (nella foto qui a sinistra, con una delle opere in esposizione). "Scolpire la pietra, scolpire il cuore: la 'Majella Madre' si lascia accarezzare in morbide rotondità attraverso un percorso di emozioni sensoriali che vibrano dalla vista al tatto, dall’udito dall’odorato, per raggiungere il gusto della tradizione enogastronomica abruzzese con l'aperitivo letterario" si legge nella presentazione dell'evento. Il programma della serata prevede alle ore 19 l'incontro: "Majella montagna madre: tradizione e risorse naturali" di Aurelio Manzi, docente, etnobotanico e scrittore; ore 20: inaugurazione della mostra e aperitivo letterario. 

MERCOLEDI 1 AGOSTO

Prosegue la mostra “Con Tatto” - Ore 19: "La cucina della Majella" con Gino Primavera, già docente del prestigioso Istituto alberghiero di Villa Santa Maria (Chieti); Ore 20: Apertura della mostra fino alle 23; seguirà l'Aperitivo letterario. 

GIOVEDI 2 AGOSTO

Ore 19: "I Sapori della Majella: per un'alimentazione sana e naturale" con Marilisa Laudaddio, nutrizionista ed erborista; Ore 20: Apertura mostra fino alle 23; seguirà Aperitivo letterario.

 

SABATO 4 AGOSTO 

Introduzione alla rassegna cinematografica “Un set di nome Abruzzo”: presentazione del volume di Piercesare Stagni (nella foto a destra) "Il cinema forte e gentile. I film girati in Abruzzo. Le trame, i luoghi, gli aneddoti" (Arkhé edizioni). "Una terra meravigliosa, osservata con amore e ammirazione dall’occhio attento e penetrante dei grandi maestri del cinema, che hanno girato in Abruzzo tanti capolavori immortali: l’autore ci conduce con competenza e passione lungo una carrellata di storie entusiasmanti e posti bellissimi". Programma: ore 19, Incontro con l’autore; ore 20: "AperiCinema".

DOMENICA 12 AGOSTO

Ore 21: rappresentazione teatrale “Ditelo alle stelle” tratta "da una storia vera, della seconda Guerra mondiale: 150 emigranti italiani stipati in una nave cargo e destinati verso i campi di prigionia in Australia e Canada". Con Davide Clivio. Testo e regia di Federica Vicino (intervista da Antonella Allegrino nella nostra trasmissione tv).

VENERDI 17 SABATO 18 E DOMENICA 19 AGOSTO 

Rassegna cinematografica in tre film e tre… AperiCinema “Un set di nome Abruzzo” con "paesaggi di ancestrale bellezza e borghi suggestivi incastonati come perle in una natura incontaminata, misteriosi castelli e antiche rocche: il Cinema si è sempre tuffato in Abruzzo e ne ha immortalato la meraviglia". Programma delle tre serate: in comune alle ore 20,30 l' "AperiCinema"; alle ore 21,30 Proiezione dei film: venerdì 17 agosto - “Parenti serpenti” (1992); sabato 18 agosto - “The American” (2010); domenica 19 agosto - “L’Orizzonte degli eventi” (2005).

DAL 27 LUGLIO AL 26 AGOSTO 

Serata partenopea di musica, di storia e di…pizza! "Margherita nel Regno di Napoli". Tutti i venerdi, sabato e domenica di luglio e agosto nel segno della tradizione napoletana. Programma: ore 19, Visita a Palazzo Tilli; ore 20,30 Aperitivo di sfiziosità e pizze napoletane, musica, storia e tradizione.

DAL 1 LUGLIO AL 26 AGOSTO 

Viaggio nel passato attraversando le stanze di Palazzo Tilli con visite guidate tutti i fine settimana di luglio e agosto: "Un sorprendente e inatteso percorso, dal 700 ai nostri giorni, grazie all’incanto di vite vissute e di storie che hanno attraversato il borgo di Casoli, l’Abruzzo, l’Italia". Sempre alle ore 19 e solo su prenotazione al numero +39.342.5501354.

 

 

 

 

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=