Venezuela, 326 membri forze armate disertano in Colombia

Da sabato scorso a ieri 326 membri delle forze armate venezuelane hanno disertato passando in territorio colombiano, nel quadro degli scontri in corso da giorni al confine per l'ingresso degli aiuti umanitari statunitensi: lo hanno reso noto i servizi di immigrazione colombiani. Le prime diserzioni si sono registrate nella giornata di sabato, prima che l'autoproclamato presidente Juan Guaidò si recasse nella zona annunciando di voler guidare di persona l'ingresso dei convogli umanitari pronti da giorni al confine; i camion hanno tuttavia dovuto fare parzialmente marcia indietro dopo la chiusura delle frontiere decretata dal governo di Nicolas Maduro. Alcuni mezzi sono riusciti a passare le frontiere proprio grazie a militari venezuelani compiacenti.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=