Vittoria non 'politica' ma del mercato: 'Soldi' di Mahmood il disco più venduto

A distanza di oltre una settimana non si è placata ancora la polemica politica sulla vittoria dell'italo-egiziano Mahmood al Festival di Sanremo, con la canzone "Soldi" (nella foto, al momento del premio sul palco). Ieri sera a "Non è l'arena", il conduttore Massimo Giletti è tornato sulla vicenza, con ospiti politici in studio, alla luce dei primi risultati del mercato discografico. La destra aveva gridato alla scandalo e alla provocazione della giuria d'onore e della stampa che ha ribaltato il voto popolare, facendo vincere Mahmood sul secondo classificato, Ultimo (nome d'arte di Niccolò Morriconi). Un messaggio politico, si è detto e scritto su media e social network, di una giuria "radical-chic" che ha fatto vincere un cantante figlio dell'emigrazione, contro un governo su questo tema a trazione leghista e anti-immigrati. Ma quella di Mahmood (26 anni) - che è italianissimo, nato e cresciuto a Milano da madre italiana e padre egiziano che l'ha pure abbandonato - non è stata la vittoria dell""emigrato", che si chiama "Maometto" (in realtà il nome d'arte che s'è scelto Alessandro Mahmoud è una fusione fra il suo cognome e la frase inglese "my mood" - il mio stato d'animo), che nel testo c'ha messo pure qualcosa in arabo. La canzone - che ha pure vinto il "Sanremo Giovani" - sarà quella che è (mediocre) come tante altre che hanno partecipato al Sanremo 2019, ma è prima in tutte le classifiche che oggi contano: il più venduto secondo la classifica della Federazione industriale musicale italiana (Fimi), seguita da Ultimo e Irama (Filippo Maria Fanti). Su Spotify "Soldi" è il singolo italiano più suonato di sempre. Sia nell'arco di 24 ore in ambito global (11 febbraio - 1.676.481 stream) che nell'arco di una settimana di rilevamento (8.223.614 stream) da venerdì 8 febbraio a giovedì 14 febbraio). Totalizzando a oggi la cifra impressionante di oltre nove milioni di stream, Mahmood vola nella classifica Top 50 Italia di Spotify e il suo disco si conferma da giorni tra i brani più ascoltati al mondo nella "Top100 Global" di Spotify (entrata più alta di sempre di un artista italiano nella Top50 Global al 40mo posto in data 10 febbraio).

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=