Germania, bambino insoddisfatto regali Natale chiama la polizia

Un bambino tedesco di nove anni, insoddisfatto dei regali ricevuti a Natale, ha chiamato il numero d'emergenza della polizia per lamentarsi, facendo scattare un intervento a casa sua. E' successo nella cittadina di Zetel, sul Mare del Nord dove, secondo quanto riferito dal commissariato locale un bambino ha telefonato alla polizia il 25 dicembre, appena scartati i regali. Molto alterato il bambino, ha spiegato agli agenti di non aver ricevuto i regali che aveva ordinato per Natale. "I poliziotti sono arrivati e hanno trovato un bambino molto arrabbiato", ha detto un portavoce della polizia locale citato dal giornale "Nordwest Zeitung". Approfittando di una giornata molto calma, la polizia ha quindi deciso di prestarsi al gioco: esaminando la lista iniziale, confrontandola con i doni offerti e con la mediazione della famiglia. I poliziotti sono riusciti a risolvere il conflitto spiegando al bambino che Babbo Natale aveva probabilmente confuso la sua lista con quella di un altro bambino ... La stazione di polizia di Oldenburg, contattata dall'agenzia di stampa Afp, non ha comunque rivelato il contenuto dell'elenco dei regali chiesti dal bambino a Babbo Natale.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=