Cuba, morto Fidel Castro. Lo ha annunciato in tv il fratello presidente Raul

E' morto a Cuba Fidel Castro, ex "lider maximo" della Rivoluzione cubana che trionfò nel 1959. Aveva 90 anni. Questa volta la notizia è vera perché lo ha annunciato in tv suo fratello Raul Castro, attuale presidente del Paese comunista, a cui Fidel aveva passato il testimone per motivi di salute nel 2008. La morte di Fidel Castro è stata infatti annunciata molte volte dai suoi detrattori (l'ultima volta proprio quando si ammalò nel 2008), così come numerosi sono stati i tentativi di ucciderlo da parte della controrivoluzione cubana. Fidel Castro, dal 1959 a oggi, è sopravvissuto a ben 12 presidenti degli Stati Uniti, Paese-nemico storico che ha decretato un duro embargo contro il regime cubano che dura dal 1962, ultimamente allentato molto da Barack Obama, che a gennaio lascerà la presidenza Usa a Donald Trump. La controrivoluzione cubana che vive in Usa, soprattutto in Florida, ha sempre lottato (con grandi risorse economiche elargite dagli Usa) per abbattere il regime castrista, pensando che con la morte di Fidel Castro sarebbe terminato. E invece, il "Lider maximo" aveva lasciato da otto anni lo scettro al fratello minore Raul per far sì che la Rivoluzione sopravvivesse a se stesso. Anzi, Raul Castro è riuscito a ripristinare i rapporti diplomatici con gli Usa.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=