Venezuela, sondaggio: 68% dei venezuelani è per cacciare Maduro

  • Stampa

Quasi sette venezuelani su dieci voterebbero per la partenza del presidente Nicolas Maduro in caso di referendum per la revoca del suo mandato, secondo i risultati di un sondaggio dell'istituto Venebarometro, pubblicati oggi. Il sondaggio è stato realizzato contattando 1200 elettori fra il 26 agosto e il 4 settembre. Il 67,8% degli interpellati si è espresso in favore dell'addio al potere del capo dello Stato, una percentuale che era del 59,5% nel febbraio del 2015. 
L'opposizione, che ha, infatti, vinto le elezioni legislative a fine 2015 conquistando i due terzi del Parlamento di  Caracas (nella foto il presidente dell'Assemblea Henry Ramos Allup è in piedi con Maduro seduto), tenta da mesi di mobilitare i venezuelani per fare pressioni sulle autorità elettorali e accelerare la procedura per la convocazione del "referendum revocatorio" previsto dalla Costituzione. Una corsa piena di ostacoli, la cui ultima tappa si giocherà tra il 26 e il 28 ottobre, quando l'opposizione dovrà raccogliere ancora quattro milioni di firme per avere il diritto di convocare la consultazione popolare, così come ordinato dalla Commissione elettorale (Cne) che con questa decisione ha palesemente fatto capire che è filo-chavista così come altri organi istituzionali che dovrebbero essere terzi (magistratura compresa).

e-max.it: your social media marketing partner