Usa e Cuba collegate da oggi con primo volo aereo commerciale Jetblue

  • Stampa

Il volo JetBlue 386 che decollerà da Fort Lauderdale, in Florida, alle 15,45 ora italiana sarà il primo collegamento commerciale regolare tra gli Stati Uniti e Cuba in oltre cinquant'anni. La compagnia aerea JetBlue ha reso noto che a pilotare l'aereo, un Airbus A320n con 150 perone a bordo, saranno il comandante Mark Luaces e Francisco Barreras, due piloti statunitensi di origine cubana. Durante il rullaggio l'apparecchio passerà sotto dei getti d'acqua, una tradizionale cerimonia che "battezza" tutte le nuove rotte aeree.
Dal 1979 i collegamenti aerei fra i due Paesi erano limitati a voli charter limitati a determinate categoria di cittadini. In settimana è prevista la visita a Cuba del Segretario dei Trasporti statunitensi, Anthony Foxx per un incontro con le autorità di L'Avana.


Il volo atterrerà a Santa Clara, in Cuba, alle 10,57 locali. Nessun entusiasmo da parte della autorità cubane: Josefina Vidal, direttore della relazioni con gli Usa per il Ministero degli Esteri di L'Avana, ha scritto su Twitter che i
"voli regolari dagli Usa reali raggiungeranno un reale potenziale solo quando terminerà il divieto di viaggio a Cuba è ancora in vigore per l'embargo".

Da domani, primo settembre, la stessa rotta ma per anche per passeggeri sarà coperta dalla compagnia American Airlines , che dal 7 settembre collegherà anche le città cubane di Camaguey e Holguin, nella parte orientale della isola, e dal 11 settembre la rinomata località turistica Varadero, che sta nella provincia di Matanzas..

 

e-max.it: your social media marketing partner