La Danimarca è il paese più felice del mondo. Ultimo Togo. Italia solo 45ma

 

La Danimarca si conferma nazione più felice al mondo. Al secondo posto un altro paese scandinavo, la Norvegia, al terzo la Svizzera, quindi Olanda e ancora Scandinavia con la Svezia. L’Italia è solo 45ma mentre la nazione africana del Togo è la più infelice di tutte. Sono i risultati del secondo “World happiness report“, pubblicato dal "Sustainable development solutions network", che genera un punteggio da 0/10 in base a una serie di fattori che comprendono salute, salari, sicurezza sul lavoro ma anche altri fattori esterni come la politica, la corruzione o la libertà.

La crisi ha fatto scendere di posizioni il nostro Paese ma anche Spagna (38ma) o Grecia (70ma) che hanno perso diverse posizioni, così come sono crollati l’Egitto (130mo) per via della sua situazione politica, e a martoriata Siria (148ma), ultima degli paesi asiatici. Crescono molte nazioni dell'America Latina, mentre Angola (61mo), Albania (62ma) e Zimbawe (103mo) hanno registrato il maggior incremento di “felicita‘. Dei 130 paesi con dati disponibili, la felicità è significativamente migliorata in 60. "Alcuni studi - si legge nella relazione del Rapporto - dimostrano che la salute mentale è un fattore determinante per sapere se una persona è felice o no. Eppure, anche nei paesi ricchi, meno di un terzo dei malati di mente sono in trattamento". E ancora: "Le persone felici vivono più a lungo, sono più produttive, guadagnano di più e sono anche cittadini migliori".

Dopo i paesi già menzionati, al sesto posto e primo fra i Paesi del G8 troviamo il Canada, seguito dalla Finlandia, altro paese scandinavo. Ottavo posto per l'Austria, seguita dall'Islanda e, a sorpresa Israele. Primo nelle Americhe è il Costa Rica. Stati Uniti al 17mo posto mentre al 14mo troviamo gli Emirati Arabi Uniti, primo paese islamico. Più felici degli italiani risultano essere persino popoli che convivono con violenza e insicurezza sociale come quello messicano (16mo, avanti di una posizione anche ai tanto ambiti statunitensi), Venezuela (20mo), Brasile (24) e Colombia (35). Poco più felici di noi sono i giapponesi, 43mi. I russi sono al 68mo posto mentre gli indiani al 111mo. Dopo sono tutti paesi africani. Ai Caraibi, Santo Domingo è solo 95ma mentre Haiti è 126ma. Cuba non pervenuta, così come la Cina.

Nella foto, Helle Thorning-Schmidt, primo ministro socialdemocratico danese.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=