Torna 'Puliamo il mondo', i volontari pronti a spazzar via rifiuti

Torna "Puliamo il mondo", la più grande iniziativa di volontariato ambientale organizzata in Italia da Legambiente, da venerdì 28 a domenica 30 settembre in tutta la Penisola italiana. Volontari per rimuovere i rifiuti abbandonati dagli spazi pubblici, dalle strade ai parchi e ai canali; giovani, anziani, italiani e non, amministratori locali, imprese, scuole, "uniti da un obiettivo comune: rendere migliore il nostro territorio". È l`edizione italiana di "Clean up the world", che Legambiente coordina e organizza in Italia dal 1993, a cui partecipano anche tanti volontari imigrati (nella foto sotto). Quest`anno la storica campagna metterà insieme chi vuole salvare l`ambiente, le città e le periferie dai rifiuti e dal degrado e chi cerca di ricostruire ogni giorno relazioni di comunità e dialogo.

Tante le iniziative in programma - consultabili sul sito Puliamoilmondo.it - che vedranno impegnati migliaia di volontari, coinvolgendo anche le comunità dei migranti e le tante associazioni dedite all`integrazione sociale. L'iniziativa si svolge con il patrocinio del Ministero dell`Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del Ministero dell`Istruzione dell`Università e della Ricerca (Miur), della rappresentanza in Italia della Commissione europea, Associazione nazionale comuni italiani (Anci), Unione provincie italiane (Upi), Federparchi e il "Programma per l`Ambiente delle Nazioni unite (Unep). "Puliamo il mondo" rientra tra le iniziative realizzate nell`ambito del Protocollo d`intesa con il Miur.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=