Lavoro, ecco i paesi dove si guadagna di più dell'Italia (e quelli da evitare)

Viviallestero.com, il sito web specializzando nell'offerta di lavoro all'estero per gli italiani con la valigia pronta, ha pubblicato un'indagine della Universum Global (sito di lavoro) sulla retribuzione nei vari paesi del mondo. L’Italia si piazza in 22ma posizione nel ranking degli stipendi medi, con un medio mensile di 1850 euro. La nostra nazione si ritrova dietro ad alcune come la Spagna (1870 euro mensili) e, a sorpresa, il Brasile (2030 mensili, nella foto qui sotto a destra, il Corcovado e Rio de Janeiro). Le uniche nazioni europee che si piazzano dietro di noi in quanto a stipendi sono l'Ucraina (fanalino di coda), Turchia, Grecia, Portogallo, Polonia, Romania e Russia

Con l’arrivo delle nuove tecnologie, di internet e grazie anche ad una maggiore facilità negli spostamenti - scrive il sito di lavoro internazionale - il mercato del lavoro internazionale è notevolmente cambiato. Fino a qualche decennio fa quando una persona cercava lavoro prendeva in considerazione un’area geografica molto ridotta, cercando di restare il più possibile nelle vicinanze. Ora, invece, si ha un “raggio d’azione” molto più vasto. Uno spostamento internazionale è un qualcosa che oramai viene visto come una situazione normale, grazie anche alla facilità e all'economicità dei spostamenti aerei. Quindi, dato che molte persone possono scegliere in quale nazione andare a lavorare, è anche importante sapere dove offrono gli stipendi più alti del mondoPer questo motivo la Universum Global ha stilato una classifica delle nazioni, su scala mondiale, in base allo stipendio medio annuale che un laureato qualificato percepisce.

Viviallestero.com precisa che in questa speciale classifica non vengono prese in considerazione tutte le nazione del mondo, ma soltanto quelle che vengono considerate più “sviluppate” a livello industriale e commerciale. Andiamo quindi a leggere le prime 10 e le ultime 10 posizioni.

La Top 10 delle nazioni con gli stipendi più alti è composta da:

10) Francia: ha una media stipendi per i laureati di 3568 euro al mese.

9) Svezia: si piazza in nona posizione grazie agli stipendi per laureati di 3761 euro al mese.

8) Irlanda: La sua presenza in ottava posizione potrebbe sorprendere qualcuno. Fa riflettere il fatto che questa nazione si piazzi ben sopra rispetto al Regno Unito. Lo stipendio medio per i laureati in Irlanda è di 3908 euro al mese.

7) Australia: è una delle tre nazioni non europee presenti nella "top 10". Gli stipendi medi per i laureati in Australia si attestano attorno ai 3934 euro al mese.

6) Germania: Torniamo in Europa con la Germania: i suoi stipendi medi per laureati sono di 4048 euro al mese.

5) Giappone: è l’unica nazione asiatica  presente nelle prime 10 al mondo. Gli stipendi medi giapponesi sono di 4100 euro al mese (nella foto sotto a sinistra, un lavoratore nipponico mentre fa un pisolino in ufficio, previsto in alcune aziende).

4) Stati Uniti: subito sotto al podio si piazzano gli Usa grazie al suoi 4152 euro mensili di stipendi per i laureati.

3) Danimarca: l’ultimo gradino del podio è riservato alla nazione danese che offre mediamente ai laureati uno stipendio di 5102 euro al mese, ovvero ben 1000 euro in più rispetto agli Usa quarti classificati.

2) Norvegia: altra nazione del Nord Europa presente nel podio. Gli stipendi medi per laureati nella nazione norvegese di aggirano attorno ai 5330 euro al mese.

1) Svizzera: In primissima posizione si piazza la ricca terra helvetica. La nostra vicina (nella foto d'apertura il confine Italia-Svizzera a Como) offre ai laureati uno stipendio medio di ben 6316 euro al mese.

Stranamente non c'è il Lussemburgo, piccolo paese europeo che non viene proprio censito dal sito web. Eppure, in quanto a salari minimi è il primo paese dell'Ue. E invece, quali sono le nazioni con gli stipendi più bassi? (Vi ricordiamo che sono state prese in considerazione soltanto le nazioni più sviluppate a livello industriale e commerciale)

10) Messico 1000 euro al mese;

9) Cina 950 euro al mese;

8) Malaysia 918 al mese;

7) Polonia 900 euro al mese;

6) Thailandia 885 euro al mese;

5) India 790 euro al mese:

4) Indonesia 610 euro al mese;

3) Vietnam 530 euro al mese;

2) Turchia 490 euro al mese;

1) Ucraina 445 euro al mese.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=