Stamina, altre richieste autorevoli di accesso al protocollo

Altre due richieste di avere accesso al protocollo e alle cellule trattate con il metodo Stamina sono state inviate al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, all'indomani della richiesta analoga da parte del direttore del Laboratorio cellule staminali dell'università Sapienza di Roma, Paolo Bianco.

Le nuovi richieste, a quanto si apprende, sono state inviate da Michele De Luca, direttore del Centro di Medicina Rigenerativa "Stefano Ferrari" dell'Università di Modena e Reggio Emilia, e da Umberto Galderisi, presidente dell'associazione Stem cell research Italy. Le richieste sono state presentate in seguito alla notizia, diffusa nei giorni scorsi, relativa alla richiesta annunciata dal direttore del Diabetes research institute di Miami, Camillo Ricordi, di acquisire le cellule trattate con il metodo Stamina presso gli Spedali civili di Brescia. Anche i tre ricercatori italiani, tutti esperti di livello internazionale nel campo delle cellule staminali, chiedono adesso di poter avere accesso al materiale biologico trattato con il metodo Stamina presso gli Spedali civili di Brescia allo scopo di verificarne la qualità. (Aduc.it)

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=