Venezuela, contatti fra Trump (Usa) e vicepresidente Cabello per transizione

Sono in corso contatti riservati tra l'amministrazione degli Stati Uniti e il politico venezuelano Diosdado Cabello, presidente dell'Assemblea nazionale costituente (Anc) e vicepresidente del Psuv chavista: lo rivela l'agenzia di stampa statunitense Associated Press. La fonte Usa riferisce che l'amministrazione del presidente Donald Trump non intende favorire una successione di Cabello (che è sanzionato anche dagli Usa oltre che Svizzera e Unione europea) al presidente Nicolas Maduro (nella foto è a sinistra con Cabello) ma aumentare la pressione sul regime venezuelano contribuendo alla lotta intestina che Washington ritiene stia avvenendo dietro le quinte. Secondo l'Ap, gli Stati Uniti sono in "modalità ascolto" per favorire un piano di transizione.

Nei giorni scorsi l'Anc, formata solo da esponenti chavisti, ha nominato una commissione che fissi la data delle prossime elezioni politiche, presieduta da Cabello: secondo l'opposizione l'obiettivo del governo è di anticipare il voto in modo da sciogliere il prima possibile l'attuale Parlamento, dominato dagli oppositori e di fatto esautorato dalla stessa Anc.

 

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=