L'Arabia Saudita nomina una donna ambasciatrice negli Usa. Mai successo prima

L'Arabia Saudita ha nominato per la prima volta una donna ambasciatrice, negli Stati Uniti d'America: si tratta della principessa Rima Bint Bandar (nella foto). Sostituirà in questa funzione a Washington il principe Khaled ben Salmane, fratello del principe ereditario Mohammed Ben Salmane, che nel frattempo è stato nominato viceministro della Difesa.
La mossa giunge dopo che il caso dell'omicidio in Turchia del giornalista dissidente saudita Jamal Khashoggi, che ha causato ricadute negative sulle relazioni tra i due paesi, storicamente amici.

La neo ambasciatrice saudita in Usa è figlia del principe Bandar Ben Sultan, che a sua volta è stato ambasciatore negli Usa tra 1983 e 2005, ed è una delle poche figure femminile attive nella vita politica del regno ed è considerata sostenitrice dell'emancipazione delle donne.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=