Internet: cresce il satellitare, soprattutto per chi non raggiunto dall'adsl

Secondo dati Istat e rilevazioni Agcom, in Italia oltre due milioni di persone non possono connettersi a Internet tramite adsl e solo il 59,7% delle famiglie è raggiunto dalla banda larga. Per questo motivo SosTariffe.it ha analizzato alternative per capire se le connessioni via ponti radio e satellite possano sopperire alla mancanza dell’adsl. L'analisi ha portati alle seguenti conclusioni: la tecnologia con il miglior rapporto qualità prezzo esistente oggi per navigare in internet è la fibra ottica, presente però solo a Milano e in arrivo in altre città come Bologna. Esiste anche la tecnologia vdsl (very high-speed digital subscriber line) che copre circa il 15% della popolazione, ma ha minori possibilità di raggiungere i 100 mbps di velocità della fibra ottica. L’adsl tradizionale è la seconda tecnologia migliore per connettersi, ma non copre tutto il territorio nazionale. Tra le alternative a un collegamento Internet via cavo, quelle tramite ponti radio e satellite sono due soluzioni da tenere in considerazione, forse più del wireless mobile che spesso non può garantire ancora una stabilità di connessione ottimale. Internet satellitare è la tecnologia che ha subito lo sviluppo maggiore verso la clientela consumer, dato che i prezzi sono scesi notevolmente e la connessione è diventata bidirezionale. Per confrontare e valutare le migliori tariffe per internet satellitare è possibile consultare il sito indipendente SosTariffe.it nella sezione apposita, all'interno del comparatore dedicato alle tariffe adsl, ma attivo anche per comparazioni di energia, gas, assicurazioni, telefonia mobile, internet mobile, tv e prestiti.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=