Docufilm sul Volto Santo, ritratto misterioso quanto la Sindone

  • Print

Un docufilm sul Volto Santo di Manoppello (Pescara) per raccontare la storia religiosa dell'Abruzzo. Il progetto cinematografico, proposto dalla regista e sociologa Anna Cavasinni e il giornalista Rai di "Chi l'ha visto?" Fabrizio Franceschelli (nella foto d'apertura mentre ricevono il "Premio Majella" organizzato dall'Associazione abruzzesi-molisani di Rho-Milano) è stato presentato ieri a Pescara, nel corso di un incontro con amministratori del Comune di Manoppello, del rettore della Basilica della Val Pescara che custodisce il "Velo sacro", padre Carmine Cucinelli, il direttore del Dipartimento della Presidenza della Giunta regionale abruzzese, Giovanni Savini, il dirigente del Servizio Cultura, Francesco Tentarelli, e il presidente della Regione Abruzzo Luciano D'Alfonso.

Il docufilm avrà la durata di 75 minuti, doppiato in cinque lingue e illustrerebbe i luoghi sacri d'Abruzzo (in particolare, gli eremi di Santo Spirito e San Bartolomeo). Il docufilm sul Volto Santo è solo un primo tassello di un ampio progetto culturale che prevede la rievocazione - attraverso documentari - di alcune figure religiose importanti, come Tommaso da Celano o San Giovanni da Capestrano, che hanno impreziosito la storia della regione. "Promuovere e valorizzare le eccellenze religiose della nostra terra - ha detto D'Alfonso - è un progetto ambizioso sul quale dobbiamo lavorare e investire. L'Abruzzo vanta un repertorio straordinario che ovviamente non dobbiamo disperdere, ma esportare anche fuori dai confini regionali e nazionali".

La rivista tedesca "Der Pilger" (Il Pellegrino) scrisse nel dicembre 2014: “Saranno molti i pellegrini che prima o dopo la visita alla Sindone di Torino si recheranno a Manoppello, 700 chilometri più a sud... Se la letteratura sul Volto Santo non è così ampia come quella sulla Sindone, è probabile che il piccolo panno di Manoppello, che non è certo meno misterioso, sia stato venerato per molto più tempo del suo omologo a Torino”. 

e-max.it: your social media marketing partner