Benigni rivela: "Credo in Dio" e aneddoti con i papi Woityla e Bergoglio

Ha parlato di cinema, del presidente Barack Obama ma anche di religione Roberto Benigni durante l`incontro con il pubblico nell`ultima giornata della Festa del Cinema di Roma. "Io credo fermissimamente in Dio ma non lo so se c`è. Però mi piace il senso del misterioso e del divino" ha affermato il regista-attore premio Oscar, che si è dilungato sul suo incontro con papa Karol Wojtyla (Giovanni Paolo II) e ha rivelato una telefonata con papa Francesco (con lui nella foto).
"Ero partito da Roma per Los Angeles e ricevetti una chiamata dal Vaticano, perché il Papa voleva vedermi e vedere `La vita è bella` - ha ricordato l`attore toscano - Presi un aereo e tornai indietro: arrivai in Vaticano, e dentro c`era una parata di suore polacche bellissime, che quando entrò il Papa si buttarono a terra per un inchino, era come una ola bellissima".

Benigni vide il suo film premio Oscar 1999, "La vita è bella" (nella foto a destra i tre protagonisti: l'attore-regista, sua mioglie Nicoletta Braschi e il piccolo Giorgio Cantarini), accanto a Giovanni Paolo II, e oggi ha svelato: "Vide il film in silenzio, si voltò e mi disse `mi ha fatto piangere`, si commosse moltissimo. Da allora rimanemmo in contatto, mi scrisse una lettera come un padre a un figlio. Voleva andassi in Vaticano per fare una cosa della 'Divina Commedia', ma invece non ci siamo riusciti". Benigni ha ricordato anche l`episodio che gli procurò molte critiche: "Per il `Wojtylaccio` in televisione mi fecero un processo in Vaticano per vilipendio di un capo di stato straniero e lo persi: mi diedero un milione di multa (in lire, ndr) e un anno di galera con la condizionale. Ma quando incontrai il papa Wojtyla neanche si ricordava di 'Wojtylaccio'".

Benigni, divertito, ha raccontato del suo primo contatto con l`attuale Papa italo-argentino, Jorge Mario Bergoglio: "Una cosa da ridere: dopo la prima puntata de `I dieci comandamenti` mi ha chiamato alle 8 di mattina e a casa mia gli hanno detto `sta dormendo, richiami`. Vi immaginate? E lui ha richiamato! E mi ha detto: `Ma tu lo sai il bene che fai?`. E io gli ho risposto: `Io? Ma lei fa il bene`. Una cosa straordinaria".

 

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=