Venezuela, Di Lodovico: l'aiuto ai bisognosi come "senso di restituzione"

All'interno della mensa di San Francesco di Pescara, nella puntata “Cresce la solidarietà, cresce l'uomo” abbiamo incontrato Amedeo Di Lodovico, presidente della Fondazione “Abruzzo solidale” di Caracas (Venezuela) che si occupa di assistenza agli indigenti abruzzesi, anche dal punto di vista sanitario.

E' il senso di "restituzione" di ciò che si è ricevuto dalla vita rispetto ad altri che sono, invece, in grande difficoltà, che spinge il nostro ospite a proseguire nella sua attività. "Penso che se Dio ti ha dato delle qualità che ti hanno permesso di arrivare a determinati livelli, è giusto che si restituisca qualche cosa dando la possibilità agli altri di poter avere l'aiuto e il sostentamento da una persona che ha avuto determinati benefici" ha affermato Di Lodovico. Volgendo l'attenzione agli italiani nel mondo, nel caso particolare in Venezuela, Di Lodovico - che racconta la delicata situazione economica che attualmente stanno vivendo i nostri connazionali emigrati - è anche editore del quotidiano "La Voce d'Italia", giornale per gli italiani del Paese sudamericano (Antonella Allegrino)


e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=