Emigrazione, premi Dean Martin 2019 il 7 al Teatro del Mare di Montesilvano

  • Print

Mercoledì 7 agosto, il Teatro del Mare di Montesilvano (Pescara) ospiterà la 12ma edizione del Premio "Dean Martin", manifestazione che riconosce le eccellenze dell'emigrazione nel mondo (e non solo), che porta il nome del più celebre figlio di emigrati montesilvanesi: Dean Martin, il grande attore e cantante italo-americano (vero nome Dino Paul Crocetti), scomparso nel 1995. Il premio alla cantante Simona Molinari, è stato conferito durante la presentazione dell'evento (nella foto d'apertura, riceve il tradizionale cappello con targa dal sindaco Ottavio De Martiniis, insieme all'assessore Deborah Comardi, a Alessandra Portinari, presidente della Fondazione Dean Martin, prima a destra, e l'attrice Tiziana Di Tonno prima a sinistra), mentre tutti gli altri saliranno sul palco sito nella riviera della città adriatica. mercoledì 7 agosto.

Gli altri premiati 2019 sono: l'"italian crooner” Matteo Brancaleoni, l'attore e stuntman Gianluca Di Medio CeccarelliLevino Di Placido, presidente dell’associazione abruzzese “La Maiella” a Charleroi (Belgio) e da poco sindaco di Pennapiedimonte (Chieti) Luigi Mariniex direttore Banca d’Italia a New York (Stati Uniti) e Londra (Regno Unito, nella foto a fianco, è il primo a destra, con l'amico giornalista Antonio Caprarica, ex corrispondente da Londra della Rai, e signora). la cantautrice e musicista Lara Molino, l'artista, scenografo e docente Albano Paolinelli. Saranno presenti anche rappresentanti dell’Associazione abruzzese e molisana del Piemonte e della Valle D’Aosta.

 

e-max.it: your social media marketing partner