Levino Di Placido torna e diventa sindaco della sua Pennapiedimonte

Levino Di Placido, ex consigliere del Cram Regione Abruzzo in rappresentanza degli abruzzesi in Belgio (dove ha il titolo di "Ambasciatore d'Abruzzo"), è il nuovo sindaco della sua Pennapiedimonte (Chieti), dove in passato è stato anche consigliere comunale. Di Placido, figlio di emigrati a Charleroi/Marcinelle (dov'è nato nel 1959), ha vinto con l'85,51% dei consensi con la sua lista "Il cambiamento", contro quella "Per Pennapiedimonte" del competitor Giuseppe Carideo, che ha preso il resto dei voti (14,49%). Pennapiedimonte (460 abitanti) è nel Parco nazionale della Majella.

Felicità è stata trasmessa dal Movimento associativo italiani all'estero (Maie), il partito di cui Di Placido è coordinatore in Belgio (nella foto a destra è col leader Ricardo Merlo, senatore italo-argentino sottosegretario agli Esteri dell'attuale governo). Il Maie, che si presenta solo alle elezioni nei collegi esteri di Camera e Senato, ha sottolineato il fatto che Di Placido è il "primo sindaco che il Movimento ha in Italia". Il neo sindaco del piccolo paese abruzzese è presidente dell'Associazione dei corregionali "La Maiella" a Charleroi.

 

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=