Cram Abruzzo, Innaurato nuovo presidente. Competente e appassionato

Il consigliere regionale Antonio Innaurato è il nuovo presidente del Consiglio regionale degli abruzzesi nel mondo (Cram) - Regione Abruzzo, di cui Innaurato (nella foto d'apertura) era già membro in rappresentanza delle organizzazioni che operano a favore dei residenti fuori Abruzzo, riunite nell'Osservatorio dell'Emigrazione. La nomina di Innaurato, che è subentrato in Consiglio regionale a Camillo D'Alessandro, diventato deputato, segue quella temporanea di Maurizio Di Nicola, che aveva sostituito l'assessore dimissionario Donato Di Matteo.

"Sono onorato di questo incarico – ha dichiarato Innaurato – grazie al quale, in collaborazione con gli altri colleghi, ci permetterà di portare avanti i rapporti con la vasta comunità abruzzese nel mondo e di poter svolgere a breve il nostro Consiglio ordinario annuale col quale programmare le attività future. Nell'immediato sarà posta massima attenzione alle convenzioni con le università abruzzesi e straniere e al progetto 'Cervelli di ritorno', già deliberato nel corso dell'assemblea di Rosario in Argentina del novembre scorso. Un'altra priorità sarà rafforzare i rapporti con il distretto nordamericano visto che negli ultimi anni si sono allentati. Inoltre, non bisogna dimenticare gli emigranti abruzzesi che vivono situazioni di particolare difficoltà, come sta avvenendo in Venezuela" per cui il Cram Abruzzo ha fatto cose come nessun'altra Regione italiana.

"Un obiettivo - prosegue il neo presidente a termine, perché in Abruzzo si tornerà presto a votare per le dimissioni dell'ormai ex presidente Luciano D'Alfonso, che ha optato pochi giorni fa per il Senato dov'è stato eletto - da perseguire è il rafforzamento dell'economia abruzzese attraverso la promozione del brand Abruzzo (sul quale Innaurato ha lavorato già da consigliere Cram, ndr). Per farlo è necessaria una riorganizzazione delle nostre associazioni all'estero che dovranno ricoprire un ruolo più attivo e dinamico, in modo da affrontare le nuove sfide ed essere sensibili ai cambiamenti della società che generano fenomeni come la recente ondata migratoria". 

La nomina al Cram di Innaurato (nella foto a destra, è con i Giovani abruzzesi riuniti  nella loro assemblea annuale l'anno scorso, insieme al funzionario del settore Franco Di Martino) è stato uno degli ultimi atti di D'Alfonso come presidente. Innaurato è persona competente e appassionata dell'emigrazione, come ha dimostrato nel corso della consiliatura della consulta abruzzese.

e-max.it: your social media marketing partner

 

JT Fixed Display

 

=