Venezuela, liberata la fotoreporter Commissari e tutti gli altri italiani

  • Print

La fotoreporter italiana Francesca Commissari (foto), arrestata lo scorso 28 febbraio a Caracas (Venezuela) dalla polizia, è stata scarcerata insieme ad altri 40 fermati durante una manifestazione di protesta in piazza Altamira.

Ne ha dato notizia Jessica Cupellini, console d'Italia a Caracas, che ha spiegato che la fotoreporter - assistita dagli avvocato del Consolato - non è accusata di nulla, non dovrà affrontare alcun processo e può restare in Venezuela. La Cupellini ha altresì fatto sapere che tutti gli altri italiani arrestati o fermati sono "tutti liberi".

e-max.it: your social media marketing partner